Immagina di essere presentato con un abito bello e unico che ti sta perfettamente e sembra un milione di dollari.

Immagina di essere presentato con un abito bello e unico che ti sta perfettamente e sembra un milione di dollari. Per mantenerlo in buone condizioni a lungo, vale la pena prendersene cura. Lo stesso vale per la tua pelle. Se è il momento di porsi la domanda “come restare giovani dopo i 30 anni”, ricorda queste regole. Questo è il modo più semplice per rimanere sani e belli il più a lungo possibile.

Quindi, per preservare la giovinezza dopo i 30 anni, è tempo di seguire queste regole.

Non esagerare
L’idratazione è quasi un mantra da tenere a mente per tutta la vita. Devi idratare la tua pelle 24 ore su 24, 7 giorni su 7, dentro e fuori. I primi cambiamenti visivi legati all’età sono associati al fatto che la pelle perde umidità. C’è anche un nome per queste rughe: linee di disidratazione. Non puoi fermare il processo di invecchiamento (a meno che tu non sia Keanu Reeves, ovviamente), ma è comunque possibile rallentarlo.

Cosa fare: iniziare a utilizzare prodotti contenenti acido ialuronico e altri ingredienti idratanti. Inoltre, dovresti sempre avere nebbia o acqua termale nella borsa, poiché l’aria è secca ovunque ora (grazie ai condizionatori d’aria). E ricorda di mantenere l’equilibrio dell’acqua nel corpo. Se hai problemi a bere il tuo fabbisogno idrico giornaliero, le notifiche sugli smartphone e in varie app possono aiutarti. Installa un promemoria, è molto comodo.

Mangia più grassi
Grassi sani. Gli acidi grassi Omega-3 (trovati nel salmone, altri pesci grassi, noci, oli e semi) aiutano a stabilizzare l’umore, mantenere la forza ossea e aiutare a prevenire i segni visibili dell’invecchiamento riducendo l’infiammazione nel corpo. Nicholas Perricone, MD, uno dei principali esperti anti-età, scrive nel suo libro “7 segreti per la bellezza, la salute e la longevità”: qualità dell’energia. Gli Omega-3 manterranno la tua pelle sana e luminosa. ” Cioè, consumando i grassi giusti, non solo migliorerai la condizione della tua pelle, dei tuoi capelli e delle tue unghie, ma sarai anche più snella. A proposito, è sulla proprietà dei grassi sani sopra descritti che si basa l’essenza della dieta cheto. Halle Berry segue una dieta da oltre un decennio e ha un aspetto incredibile. Nessuno darà all’attrice i suoi 52 anni.

Cerca di mangiare sano aggiungendo grassi sani alla tua dieta. Puoi mangiare semi di chia, semi di lino e altre piante: sono ricchi di grassi sani. Quasi tutti gli esperti concordano sul fatto che sono necessari due grammi di acidi grassi omega-3 al giorno. Mangia molto pesce grasso come il salmone (una porzione da 90 g contiene 6,9 ​​g di omega-3) e le noci (15 g contengono 9,2 g di omega-3).

Se non assumi abbastanza omega-3 dalla tua dieta, prendi in considerazione l’assunzione di un integratore di olio di pesce. Tuttavia, consulta prima il tuo medico, poiché gli integratori hanno molte controindicazioni.

Evita lo zucchero
Bilancia la tua dieta; consumare più verdure, meno zucchero e caffeina! Lo zucchero migliora gli effetti dell’invecchiamento abbattendo le fibre di collagene. Può anche peggiorare le condizioni della pelle, causando l’acne o aumentando l’infiammazione nella rosacea. Il glucosio attiva i processi infiammatori nel corpo e lega le fibre di collagene. Questo rende la pelle ruvida e spenta e, a lungo termine, accelera l’invecchiamento.

Alzati dal divano
L’esercizio fisico regolare non solo ti aiuta a perdere peso, tonificare i muscoli, rafforzare le ossa e migliorare il tuo umore, ma ti aiuta anche a pensare chiaramente. La ricerca citata dal National Institute on Aging dimostra un legame tra l’esercizio e il miglioramento delle prestazioni mentali. Solo una passeggiata di 10 minuti al giorno riduce il rischio di sviluppare l’Alzheimer del 40%.

L’esercizio riduce anche lo stress e l’ansia, che non solo danneggiano il cervello, ma possono anche peggiorare la pelle. Lo stress invecchia molto, quindi fai delle passeggiate o fai esercizio più spesso. Prenditi del tempo per tre allenamenti di 15 minuti a settimana come questo allenamento dell’angelo di Victoria’s Secret Romy Straid. Puoi anche correre, andare in bicicletta, nuotare, ballare – fai solo quello che ti piace di più.

Costruisci la cura giusta e seguila
Più invecchi, più attivi dovrebbero essere gli ingredienti antietà. Ma questo non significa che le tue creme debbano essere più dense. Contro. Idealmente, per preservare la giovinezza della pelle dopo i 30 anni, la tua cura dovrebbe essere costruita secondo il seguente schema (più o meno alcuni passaggi e mezzi a seconda del tipo e della condizione momentanea della pelle):

peeling – si consiglia di fare un peeling leggero con acidi di frutta una volta alla settimana o visitare un’estetista per utilizzare una preparazione più forte una volta al mese;
pulizia – utilizzare detergenti delicati e struccanti. Latte, schiuma, olio idrofilo, acqua micellare e liquidi bifasici fanno un ottimo lavoro con il trucco e i gel puliscono bene la pelle dall’olio in eccesso e dallo sporco nei pori. Lavati il ​​viso due volte al giorno, detergendoti bene il viso, non finché non scricchiola –